Meglio ottimizzare la versione Desktop o Mobile di un sito web?

John Mueller di Google ha recentemente affermato che i proprietari dei siti web dovrebbero dare la priorità al proprio sito mobile se hanno sia una versione sia desktop che mobile.

Questo argomento è stato discusso in un Hangout di Google Webmaster Central tenutosi il 1 ° maggio 2020.

Fare SEO per Desktop o per Mobile?

Un proprietario di un sito e-commerce ha posto una domanda, chiedendo se dovrebbe concentrarsi sul miglioramento della versione mobile o desktop del proprio sito.

Il proprietario del sito non ha budget sufficiente per aggiornare entrambe le versioni e, soprattutto, desidera assicurarsi che i propri sforzi siano favorevoli al miglioramento nei risultati di ricerca.

Dal punto di vista SEO, su quale versione del sito il proprietario dovrebbe dedicare tempo e risorse?

Ecco cosa ha da dire Mueller.

La risposta di John Mueller

Da quando Google è passato all’indicizzazione mobile-first, la versione mobile di un sito è l’unica che conta quando si tratta di posizionamento.

Nell’indicizzazione mobile-first, Google non esegue più la scansione della versione desktop.

A tal fine, Mueller afferma che la versione mobile è quella su cui il proprietario del sito dovrebbe concentrarsi.

Ciò non significa eliminare la versione desktop, poiché potrebbero esserci alcuni utenti che accedono al sito solo da PC fissi.

Indipendentemente da desktop o mobile, la migliore linea d’azione dovrebbe essere passare ad un sito web responsive.

Se questo non è possibile, a causa di restrizioni economiche o per qualsiasi altro motivo, concentrati sull’aggiornamento della versione mobile.

Quando la SEO è la priorità numero uno, non puoi sbagliare pensando al mobile-first (proprio come farà Google in fase di indicizzazione).